Sottocategorie: Attrezzatura, Pesci, Esche, PescaSub, Itinerari, Tecniche,

Galleggianti scorrevoli: come scegliere la grammatura, la forma e il sistema di montatura

In Peschiamo

Il galleggiante scorrevole trova il massimo impiego dove la zona di pesca presenta profondità irraggiungibili con un normale galleggiante. Il galleggiante scorrevole rientra tra quei tipi di accessori che quasi tutti i pescatori hanno nella propria cassetta, ma che solo pochi usano o sanno usare correttamente. Infatti con tale tipo di galleggiante possiamo insidiare i pesci là dove si pensa che essi siano in superficie, a mezzofondo e soprat ... [CONTINUA A LEGGERE] ...

I trucchi per stimolare l'appetito dei pesci, e in particolare delle spigole, pescando con i bigattini.

In Peschiamo

I trucchi del mestiere scaturiscono da tante ore di pesca, magari in contemplazione di quella lucina verde che non si decide ad affondare. E mentre siamo lì che si aspetta la mente va e si comincia a pensare a come fare per avere qualche successo in più. Aromatizzare i bigattini può sicuramente servire. Nelle nostre prove abbiamo infatti notato che pasturando con larve aromatizzate riuscivamo a stimolare maggiormente l'appetito dei p ... [CONTINUA A LEGGERE] ...

Pesca a traina dalla barca: il racconto della cattura di un dentice utilizzando un' occhiata come esca viva.

In Peschiamo

Era una splendida mattina, quella del 22 luglio... Una volta controllata l'imbarcazione, lasciammo la banchina di Porto Ottiolu verso le 7,00; a bordo, oltre al sottoscritto in qualità di mozzo, c'erano mio padre, mio zio e mio fratello Giorgio, di nove anni. Puntammo la prua della nostra Acquaviva 19 verso l'isolotto di Molarotto, in quella stessa zona dove, nei giorni precedenti, avevamo catturato due ricciole di 6,5 e 7,5 chili; non appena a ... [CONTINUA A LEGGERE] ...

La realizzazione accurata del calamento è necessaria per presentare l'esca in maniera naturale.

In Peschiamo

Tutto nella pesca è oggetto di discussione. Tutto meno una cosa: per prendere un pesce il calamento deve lavorare. Deve cioè compiere quel servizio per il quale è stato costruito. Ad esempio presentare l'esca sul fondo se i pesci insidiati sono grufolatori, o a mezz'acqua se la preda nuota staccata dal fondo. Ma anche ferrare l'animale al primo approccio oppure ingannarlo irrimediabilmente grazie al movimento naturale dell'esca. Molto s ... [CONTINUA A LEGGERE] ...

Pesca al grongo: itinerari, attrezzatura, tecniche, esche per pescare i gronghi

In Peschiamo

Fra le tante specie di pesci che vivono nelle nostre acque, ve ne sono alcune che i pescatori ricercano con maggiore accanimento mentre altre sono dovute più al caso. Quanto meno possiamo dire che i pescatori preferiscono dedicare le loro ore di pesca a specie pregiate o che possano offrire delle particolari emozioni durante le fasi della loro cattura. Il grongo è uno di questi pesci. Ritornando con il pensiero a diversi anni fa possiamo ricor ... [CONTINUA A LEGGERE] ...

Il pescatore d'altura e la sfortuna: il confronto tra un'esca artificiale e un'esca naturale.

In Peschiamo

Sono un pescatore d'altura di Porto Barricata. Pur seguendo alla regola le tecniche da voi giornalisti ben spiegate nelle varie riviste di settore e avendo speso un sacco di soldi in attrezzature, non riesco a raggiungere risultati apprezzabili. Anzi, sono molto deluso... pensa che sia sfortunato?

Probabilmente le manca l'approccio positivo, assolutamente necessario per poter avere dei risultati accettabili. Non credo infatti nell ... [CONTINUA A LEGGERE] ...

Le tecniche per pescare il luccio sono 3: con il cucchiaio ondulante, con il pesce morto e con la dirlindana.

In Peschiamo

II corpo affusolato, agile e robusto , il muso allungato e piatto, la bocca ampia, le forti mascelle armate di molti denti, tutto rivela nel luccio il carattere di carnivoro; e la sua taglia imponente in Italia può raggiungere e superare i dodici chilogrammi assieme con la sua carne assai pregiata, ne fanno una tra le prede più ambite dagli sportivi. L'animale abita indifferentemente le acque calme (e allora raggiungerà le più raggua ... [CONTINUA A LEGGERE] ...

Come pescare la trota fario e la trota iridea? Quali sono le tecniche migliori per insidiare le trote?

In Peschiamo

E indubbiamente la preda più ambita degli sportivi e la sua pesca, per la quale gli inglesi hanno elaborato norme rigidissime, offre le stesse emozioni di quella al salmone, che certo è di tutte la più affascinante ma che da noi non di può praticare, per la semplice ragione che di salmoni, nelle nostre acque, non se ne trovano. In Italia, esistono due specie di trote, la fario, che è di origine nostrana o comunque europea, e la iride ... [CONTINUA A LEGGERE] ...

Peschiamo la mormora a bolentino dalla barca o da terra con il surfcasting o il beach legering.

In Peschiamo

La mormora (Lithognathus mormyrus) è uno degli sparidi più comuni lungo le coste italiane, molto abbondante in corrispondenza dei litorali sabbiosi. Il suo corpo ha forma ellittica ed è compresso lateralmente. La testa è grande, la bocca protrattile e l'occhio, relativamente piccolo, è posizionato nella parte posteriore della testa. Le mascelle sono bordate da labbra spesse e munite anteriormente di denti sottili disposti su diverse f ... [CONTINUA A LEGGERE] ...

Pesca dal molo di Momo: analisi dei fondali e delle tecniche praticabili dal molo di Momo.

In Peschiamo

L'Adriatico, in quanto a pesca, offre molto. Le sue acque posso accontentare sia coloro che amano la pesca dalla barca sia gli appassionati di pesca da terra. L'Adriatico, quindi, non può essere solo sinonimo di sgombri, tonni e verdesche poiché tante altre sono le specie ittiche presenti e tra esse anche spigole e mormore, che possono garantire delle piacevoli ore di svago anche a chi rimane a terra. Nel nostro peregrinare lungo coste italia ... [CONTINUA A LEGGERE] ...